Consigli e trucchetti - LE RICETTE DI ERICA

Vicenza (VI)
www.lericettedierica.it
Ricette
Logo ufficiale
Vai ai contenuti

Sac à poche come si usa

LE RICETTE DI ERICA
Pubblicato da in Consigli e trucchi · 14 Gennaio 2020
Come utilizzare la sac à poche
La sac à poche, ovvero la tasca da pasticciere, è uno degli attrezzi più utilizzati in pasticceria. Si tratta di un vero e proprio sacchetto a forma triangolare che finisce con un beccuccio decoratore e viene utilizzato per guarnire torte e piccoli dessert ma anche moltissime preparazioni salate.
Come scegliere la sac à poche
Per poter scegliere una sac à poche sarà innanzitutto necessario fare una fondamentale distinzione: usa e getta o riciclabile.
Quella usa e getta, come s’intuisce dal nome, può essere impiegata un’unica volta e la si trova in diversi materiali (maggiormente nylon, plastica ma anche carta forno).
Per riciclabile s’intende una sac à poche invece lavabile che possa essere usata diverse volte senza nessun tipo di problema.
Sac à Poche professionale
La sac à poche professionale è generalmente la migliore per morbidezza e resistenza. E’ fornita di beccucci in metallo, decisamente più precisi, per realizzare le varie decorazioni e viene scelta maggiormente da chi ha già dimestichezza nel campo e vuole migliorare la tecnica.
Sac à Poche fai da te
Può capitare a tutti di voler decorare una propria preparazione ma di essersi ricordati solo all’ultimo momento di non avere una sac à poche. Se siamo a casa possiamo rimediare molto facilmente in due modi: con della carta forno oppure con un sacchetto alimentare. Ecco i modi più semplici per realizzare una sac a poche in casa.
Carta Forno
Preparate una sac à poche iniziando a tagliare della carta forno a forma di quadrato. Con un taglio obliquo ricavate due triangoli perfetti ed utilizzatene uno avvolgendolo da un angolo all’altro. Dovreste così ottenere un cono al quale tagliare la punta e riempire con la vostra crema.
Sacchetto Alimentare
Se avete uno di quei sacchetti trasparenti in cui richiudete solitamente gli alimenti allora sarà tutto ancor più veloce. Dopo aver riempito il sacchetto con la crema effettuate un piccolo foro in uno dei due angoli. Esercitate quindi una leggera pressione per poter decorare.
Beccucci sac à poche
Per utilizzare al meglio la sac à poche è comunque necessario partire dalla scelta dei beccucci che solitamente sono presenti già all’interno della confezione, tra i vari beccucci disponibili troviamo:
Foro Tondo, probabilmente quello più utilizzato. Serve per scritte e decori ben precisi o per realizzare delle palline.
Stella Aperta e Stella Chiusa si utilizzano per diverse decorazioni cambiando l’ inclinazione della sac à poche e la pressione esercitata su di essa.
Fiore è il beccuccio che si predilige nella realizzazione di motivi floreali.
Foglia, determina la grandezza del decoro in base alla pressione che si esercita sulla sac à poche e si impiega per creare delle foglie.
Onda, per tutti i decori ondulati.
Imbuto è quello che serve a farcire degli ottimi croissant, krapfen oppure brioche.
Intreccio, perfetto per realizzare le trame dei tessuti.
Fori Multipli è quello impiegato per realizzare ad esempio un prato.
Una volta scelto il beccuccio che fa per noi ecco come andrà montato:
Fase 1. Inseritelo all’interno della sac à poche tenendo la sua punta rivolta verso quella della sac à poche stessa.
Se avete a disposizione una sac à poche chiusa dovreste praticare un taglio con le forbici spostando prima, leggermente, il beccuccio appena inserito.
Fase 2. Fissate saldamente il beccuccio spingendolo verso il foro di uscita della tasca. Se non sarà ben fermo si rischierà di compromettere la decorazione.
Nel caso dobbiate utilizzare più beccucci per una stessa preparazione, sarà opportuno invece utilizzare un adattatore:
Fase 1. Inserite l’adattatore, senza il suo dado, spingendolo fino in fondo all’interno della sac à poche.
Fase 2. Inserite esternamente il beccuccio da utilizzare ed avvitateci su il dado rimosso precedentemente dall’adattatore.
Fase 3. Durante la decorazione cambiate i vari beccucci semplicemente svitando il dado.
Come utilizzare la sac à poche
Per utilizzare la sac à poche bisognerà innanzitutto riempirla.
Risvoltate la sac à poche su se stessa, un po’ oltre la metà, e tenetela ben salda in una mano.
Con la mano libera inserite la crema (o ciò che avrete preparato) evitando di riempirla troppo e risvoltatela nuovamente.
Convogliate tutta la crema verso il basso e chiudete la sac à poche avvolgendo la parte superiore su se stessa.
A questo punto potrete utilizzare la vostra sac à poche stringendo, tra pollice e indice, la parte che avrete appena avvolto. Potrete decorare le vostre preparazioni grazie ad una leggera pressione che, non appena cesserà, potrà essere ripresa avvolgendo ancor di più la tasca. Con la mano “libera” mantenete il beccuccio fermo per fare al meglio il vostro disegno e riempite nuovamente la sac à poche quando la crema al suo interno sarà terminata.



Nessun commento

Copyright © 2020 LE RICETTE DI ERICA - 36100 Vicenza (VI)
Riproduzione e copia anche parziale vitatata @Le ricette di Erica
Torna ai contenuti